Notizie 
ORDINANZA N.8 DEL 21.03.2011
Inserito il 23 marzo 2011 alle 13:31:00 IT - Ordinanze Sindacali
I L S I N D A C O

RICHIAMATA la propria ordinanza n. 7 del 09.03.2011 con la quale sono stati vietati, sino a nuovo ordine, l’uso ed il consumo dell’acqua per scopo potabile alle utenze ubicate su tutto il territorio del Comune di Frasso Telesino;

continua in dettagli.......
VISTE :
• la nota acquisita in data odierna al prot. 2006, con la quale l’ARPAC (Agenzia Regionale Protezione Ambientale Campania) ha comunicato che il campione di acqua destinato ad uso umano prelevato in data 14.03.2011 presso la Fontana Pubblica sita in Via Tuoro, rientra nei limiti previsti dal D. L.vo 31/2001;
• la nota prot. 193 del 21.03.2011, acquisita agli atti dell’Ente in data odierna al prot. 2007, con la quale l’Unità Operativa di Prevenzione Collettiva dell’Azienda Sanitaria Locale BN 1 - sede di Sant’Agata dei Goti - ha chiesto la sospensione dell’ordinanza sindacale n.7 del 09.03.2011, alla luce degli esiti dei rapporti di prova dell’ARPAC di Benevento;

RITENUTO dover e poter procedere alla revoca dell’ordinanza sindacale n.7 del 09.03.2011, in quanto ne sono cessati i presupposti e sono venute meno le ragioni di pubblico interesse che hanno legittimato l’adozione provvedimento sindacale;

CONSIDERATA la finalità di reintegrare l’uso e consumo umano dell’acqua, cautelativamente sospeso, in favore dei cittadini residenti su tutto il territorio di Frasso Telesino;

VISTO il D. L.vo 31/01 e s.m.i.;
VISTO il D. L.vo 267/2000;
VISTA la L. 241/1990;
ORDINA
CON EFFICACIA IMMEDIATA, LA REVOCA DELL’ORDINANZA SINDACALE N. 7 DEL 09.03.2011, dal momento che il campione di acqua destinato ad uso umano prelevato dall’ARPAC (Agenzia Regionale Protezione Ambientale Campania) rientra nei limiti previsti dal D. L.vo 31/2001
DISPONE
• di dare informazione ai cittadini del Comune di Frasso Telesino;
• di trasmettere copia della presente ordinanza sindacale a:
a. Unità Operativa di Prevenzione Collettiva dell’Azienda Sanitaria Locale Benevento 1 – sede di Sant’Agata dei Goti;
b. Comando dei Vigili Urbani del Comune di Frasso Telesino per i controlli di propria competenza;
c. Messo Notificatore Comunale per la pubblicazione all’Albo Pretorio Informatico.

IL SINDACO
- Avv. Lino Massaro -

Letto : 1776 | Torna indietro
bottom