Notizie 
Ordinanza Sindacale n° 1 del 08/01/2009
Inserito il 09 gennaio 2009 alle 18:16:00 IT - Ordinanze Sindacali
I L SINDACO
PREMESSO che pervengono al Comune di Frasso Telesino (BN) numerose segnalazioni da parte di cittadini che lamentano inconvenienti di tipo igienico-sanitario dovuti alla presenza, sul territorio comunale, di terreni ed aree libere incolte, i cui proprietari tralasciano qualsiasi intervento di manutenzione;

in "dettagli" il testo completo
I L SINDACO
PREMESSO che pervengono al Comune di Frasso Telesino (BN) numerose segnalazioni da parte di cittadini che lamentano inconvenienti di tipo igienico-sanitario dovuti alla presenza, sul territorio comunale, di terreni ed aree libere incolte, i cui proprietari tralasciano qualsiasi intervento di manutenzione;
CONSIDERATO che la presenza di terreni incolti, sia in prossimità di abitazioni sia fuori dei centri abitati, oltre a costituire un ottimo habitat per insetti, topi, rettili ed altri animali che completano il loro ciclo vitale nei luoghi trascurati e con accumuli di materiale vegetale, rappresenta un grave pericolo per la facile propagazione di incendi nella stagione calda, quando la vegetazione infestante risulta particolarmente abbondante e secca;
VISTO la nota a firma dei Vigili Urbani del 16/12/2008;
RAVVISATA la necessità di obbligare i proprietari di terreni incolti ad assicurare la costante manutenzione dei terreni in stato di abbandono e delle aree libere in stato di degrado, al fine di evitare il proliferare di animali e insetti nocivi e nel contempo prevenire nella stagione estiva possibili focolai di incendio, assicurando anche condizioni di decoro all’intero territorio comunale;
TENUTO CONTO che il presente provvedimento costituisce un mezzo di prevenzione igienica e di rischio incendio nei periodi estivi;
LETTO l’art. 29 del D.L.vo 30.04.92 n. 285 in merito alla tenuta delle siepi e piantagioni e le restanti leggi che regolano la materia:
ORDINA
a tutti i proprietari e agli affittuari dei fondi laterali alle strade comunali e vicinali e a tutti i proprietari e affittuari di terreni incolti in genere, ubicati nel territorio comunale di provvedere nel termine perentorio di gg. 30 dalla pubblicazione all’albo pretori della presente ordinanza a:
1. tenere le predette aree sgombre da sterpaglie, cespugli, rovi, ramaglie e rifiuti in genere;
2. effettuare una manutenzione dei terreni attraverso tagli periodici della vegetazione per evitare il rischio di propagazione incendi;
3. tagliare gli arbusti e sterpaglie cresciute in prossimità di strade comunali e vicinali o attestanti su spazi ed aree pubbliche che si protendono sul suolo pubblico;
4. è vietato su tutte le strade comunali e le loro pertinenze;
a) danneggiare in qualsiasi modo le opere, le piantagioni e gli impianti che ad esse appartengono, alterarne la forma ed invadere od occupare la piattaforma e le pertinenze o creare comunque stati di pericolo per la circolazione;
b) bruciare sterpi, rami ed altro materiale infiammabile nelle cunette, sui cigli stradali, sulle scapate stradali;
c) gettare e lasciare sulla carreggiata, nelle cunette, e sulle altre pertinenze stradali, residui di terriccio, detriti e rottami vari;
d) aprire nuovi canali, fossi ed eseguire qualunque escavazione nei terreni laterali alle strade.
RENDE NOTO
• che, per prevenire inconvenienti di natura igienico-sanitaria oltre che il pericolo di propagazione incendi, l’osservanza delle disposizioni contenute nella presente Ordinanza deve essere continua e non limitata al periodo estivo.
• la presente Ordinanza sarà trasmessa al Comando Stazione Carabinieri di Frasso Telesino, al Corpo Forestale dello Stato di Solopaca, alla Polizia Provinciale di Benevento e al Comando VV.UU.- Sede, per farla rispettare;
• per le violazioni saranno applicate le sanzioni previste dalle vigenti normative;
• la presente Ordinanza sarà resa nota al pubblico attraverso la pubblicazione all’Albo Pretorio, l’affissione nelle bacheche comunali e nei luoghi pubblici.-
Frasso Telesino li, 08/01/2009
IL SINDACO
(Avv.Lino Massaro)

Letto : 1422 | Torna indietro
bottom